Stampa

Il termine di scandenza per la presentazione delle istanze di sopralluogo è fissato inderogabilmente al 16 gennaio 2017, come da nota della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento di Protezione Civile prot. n. UC/TERAG16/0073056 del 28/12/2016.

Per gli edifici per i quali non è stata presentata nessuna istanza alla data del 27.12.2016, il richiedente avente diritto può presentare un’istanza di sopralluogo corredata da perizia asseverata che comprovi la presenza di danni nell’edificio e il nesso di casualità diretto tra i danni e l’evento oppure da orindanza sindacale di sgombero, conseguente agli eventi sismici iniziati il 24 agosto 2016.