Sei qui:

AVVISO DI SELEZIONE PER COPERTURA N. 1 POSTO DI ORGANICO FUNZIONARIO TECNICO

PDF Stampa E-mail

CITTÀ  DI  SANT’ELPIDIO  A  MARE

                                                          Provincia di Fermo

              www.santelpidioamare.it

 

 

AREA 1 – SERVIZI ISTITUZIONALI E GESTIONE DELLE RISORSE INTERNE

SERVIZIO PERSONALE/ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA

 

 

AVVISO DI SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.01 POSTO DI ORGANICO DI FUNZIONARIO TECNICO, CATEGORIA  D, POSIZIONE INIZIALE D.3, CCNL ENTI  LOCALI  DEL 31.03.1999  A TEMPO PIENO INDETERMINATO  MEDIANTE  MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA (ART.30, D.LVO N.165/2001, E SUCCESSIVE MODIFICHE ED INTEGRAZIONI)

 

 

ART.1

GENERALITÀ

 

  1. È aperta una procedura di selezione per la copertura di n.01 posto in dotazione organica a tempo pieno indeterminato di Funzionario Tecnico,  Categoria D, posizione iniziale D.3, CCNL Enti Locali del 31.03.1999, mediante passaggio diretto di personale tra amministrazioni diverse (cessione del contratto di lavoro – istituto altrimenti definito come mobilità esterna volontaria - art. 30 del decreto legislativo 30.03.2001, n.165 e successive modifiche ed integrazioni).
  2. La procedura  è rivolta unicamente a personale appartenente ad Amministrazioni Pubbliche sottoposte a vincoli assunzionali e di spesa ed in regola con le prescrizioni del patto di stabilità interno dove obbligatorie, condizioni che assicurano la neutralità delle operazioni di mobilità del personale (art.1, comma 47, legge n.311/2004).
  3. All’interno della procedura non saranno prese in esame le domande di mobilità eventualmente già pervenute al Comune di Sant’Elpidio a Mare nel profilo oggetto di selezione. Di conseguenza, coloro che hanno già presentato domanda e mantengono interesse alla mobilità, dovranno chiedere di partecipare alla procedura selettiva secondo le regole del presente avviso.

 

ART.2

MODALITÀ DELLA SELEZIONE

 

1.      La selezione sarà svolta per titoli e per colloquio.

2.      Le operazioni di selezione saranno condotte da una commissione esaminatrice di prossima costituzione.

3.      La selezione si chiuderà nel termine che sarà deciso e reso noto dalla predetta commissione.

 

ART.3

REQUISITI RICHIESTI PER PARTECIPARE ALLA SELEZIONE

 

  1. Per  essere ammessi a partecipare alla selezione, occorre possedere questi requisiti generali e speciali.
  2. I requisiti generali sono:
  •  
    • essere dipendenti a tempo pieno indeterminato di una delle amministrazioni pubbliche elencate nell’art.1, comma 2, del decreto  legislativo 30.03.2001, n.165; l’ Amministrazione deve essere sottoposto a vincoli assunzionali e di spesa ed in regola con le prescrizioni del patto di stabilità interno;
    • appartenere alla stessa qualifica o categoria, con profilo professionale uguale od analogo per contenuto a quello del posto da ricoprire.

1.      I requisiti speciali sono:

  1.  
    • diploma di laurea in Ingegneria o Architettura (vecchio o nuovo ordinamento);
    • esperienza lavorativa nella pubblica amministrazione di almeno un (uno) anno in profilo uguale o analogo per contenuto a quello del posto da ricoprire;
    • conoscenza adeguata di Windows e dei programmi applicativi di Office, quali Excel, Word, Access, open.office.org., di Autocad e software contabilità lavori.

 

  1. Non possono essere ammessi alla selezione in ogni caso i dipendenti cui siano state applicate nel biennio precedente sanzioni disciplinari superiori al rimprovero verbale o che siano incorsi in condanne penali o abbiano procedimenti penali in corso che precludono la costituzione/prosecuzione del rapporto di pubblico impiego.
  2. I requisiti richiesti devono essere posseduti alla data indicata dal presente avviso come termine ultimo per la presentazione delle domande di partecipazione alla selezione.

 

ART.4

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

 

  1. La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere compilata e sottoscritta secondo lo schema allegato riportandovi tutte le dichiarazioni in esso inserite, rese ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28.12.2000 n. 445 e potrà essere trasmessa con una delle seguenti modalità:

§         presentata direttamente presso la Sede Municipale di Piazza Matteotti, 8, Ufficio Protocollo;

§         spedita a mezzo posta  con raccomandata A.R. all’indirizzo del Comune, Piazza Matteotti, 8, 63811 -  Sant’Elpidio a Mare (FM). Farà fede la data del timbro dell’ufficio postale accettante;

§         per via telematica tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo . Farà fede la data di spedizione, se l’invio sarà effettuato da una casella di PEC; farà fede la data di ricezione nella casella di posta del Comune, se l’invio sarà effettuato da una casella di posta non certificata.

  1. Alla domanda dovranno essere allegati:

§         una copia di un documento di identità in corso di validità;

§         il parere favorevole al trasferimento in mobilità rilasciato dall’Amministrazione di appartenenza con decorrenza entro il 31.12.2012. È comunque consentito  presentare il documento entro la data fissata per il colloquio, a pena di esclusione;

§         l’attestazione dell’Amministrazione di appartenenza circa il rispetto dei vincoli assunzionali e di spesa e delle prescrizioni del patto di stabilità interno, dove obbligatorie.

3.      Potranno essere allegati i titoli valutabili di cui sia stato dichiarato il possesso nella domanda stessa .

4.      Il termine di presentazione delle domande è fissato al trentesimo giorno dalla data di pubblicazione dell’estratto del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, Parte I, quarta serie speciale.

 

ART.5

ESONERO DA RESPONSABILITÀ

 

1.      Il Comune non è responsabile in caso di smarrimento della domanda di partecipazione alla selezione  - o comunque di documentazione e/o di comunicazioni ad essa relative - dovuto a errata indicazione del recapito fornito o a mancata o ritardata segnalazione dell’eventuale cambiamento dell’indirizzo indicato. Non è nemmeno responsabile per eventuali disguidi nelle comunicazioni dovuti al servizio postale o comunque a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

 

ART.6

AMMISSIONE ALLA SELEZIONE

 

1.      L’esclusione dalla partecipazione alla selezione è immediata in caso di mancata sottoscrizione della domanda o di sua presentazione o spedizione oltre il termine stabilito e negli altri casi stabiliti nel presente avviso.

2.      Nell’ipotesi invece di assenza o difetto delle dichiarazioni richieste per l’ammissione e/o di  mancanza degli allegati dovuti, è prevista l’ammissione  con riserva di regolarizzazione.

  1. I candidati che non riceveranno comunicazione di esclusione dalla selezione sono tenuti a presentarsi al colloquio nel giorno indicato con documento di identità. La mancata presentazione sarà considerata rinuncia alla partecipazione.
  2.  L’esclusione dalla selezione potrà comunque essere disposta in qualsiasi altro momento del procedimento, se fosse rilevata la mancanza di uno o più dei requisiti richiesti.

 

ART.7

VALUTAZIONE DEI TITOLI

 

  1. Il punteggio massimo che potrà essere attribuito ai titoli è di 20 (venti) punti.
  2. Queste sono le categorie di titoli valutabili e la frazione del punteggio massimo che può essere assegnato ad ogni singola categoria.
  • Titoli di studio  professionali e culturali: massimo 3 (tre) punti, come di seguito specificato:

-          punti 1 per il possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso dall’esterno, se il possesso di tale titolo non è richiesto quale requisito per partecipare alla selezione;

-          punti 1 per il possesso di titolo di studio superiore a quello richiesto per l’accesso dall’esterno, purchè attinente alla professionalità correlata al posto da coprire ed idoneo ad evidenziare ulteriormente il livello di qualificazione professionale;

-          punti 0,5 per ogni altro titolo di specializzazione o abilitazione o qualificazione professionale riferibile al posto da ricoprire, acquisito con superamento di esame finale, purchè attinente alla professionalità correlata al posto da coprire ed idoneo ad evidenziare ulteriormente il livello di qualificazione professionale se il possesso di tale titolo non è richiesto quale requisito per partecipare alla selezione.

  • Titoli di servizio: massimo di 12 punti:

-          punti 1,2 per ogni anno di servizio (punti 0,1 per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni) prestato, sia a tempo determinato che indeterminato, presso amministrazioni pubbliche con collocazione nella medesima categoria e stesso profilo professionale (o equivalente) del posto da ricoprire;

-          punti 2,4 per ogni anno di servizio (punti per 0,2 ogni mese o frazione superiore a 15 giorni) prestato, sia a tempo determinato che indeterminato, presso amministrazioni pubbliche con collocazione nella medesima categoria e stesso profilo professionale (o equivalente) e con svolgimento dell’attività lavorativa nello stesso o in analogo servizio rispetto a quello del posto da ricoprire.

Il servizio prestato a tempo parziale sarà proporzionalmente ridotto.

      Ai fini dell’attribuzione del punteggio, i servizi prestati in più periodi verranno sommati.

  • Curriculum formativo e professionale: massimo  5 (cinque) punti.

 

ART.8

COLLOQUIO

 

 

  1. Il colloquio è finalizzato ad approfondire e valutare le notizie fornite tramite i titoli presentati sulle esperienze precedenti, ad apprendere e valutare le motivazioni individuali. Saranno in particolare valutate  attitudini, capacità,  competenze relazionali, organizzative e tecniche e verificata la preparazione professionale specifica con attenzione al livello di conoscenza delle discipline di riferimento e/o delle procedure predeterminate all’esecuzione del lavoro.
  2. Fra le conoscenze sottoposte a verificare sono incluse quelle relative all’uso delle applicazioni informatiche richieste dal presente avviso.
  3. Il punteggio massimo che potrà essere attribuito al colloquio è di 30 (trenta) punti.
  4. Non saranno ritenuti idonei i candidati che riporteranno nel colloquio un punteggio inferiore a 24/30 (ventiquattrosutrenta).
  5. Il colloquio sarà svolto anche nel caso di ammissione alla selezione di un solo candidato. In tal caso sarà espresso un giudizio di idoneità.
  6. Il colloquio si terrà presso la Sede Municipale, sede dell’Area - 4 Opere Pubbliche, Gestione del Territorio, Tutela Ambiente, Sant’Elpidio a Mare, via di Porta Canale, 6, Mercoledì 12.12.2012, alle ore 09:00.

 

 

ART.9

GRADUATORIA FINALE

 

1.      La  graduatoria della selezione sarà formata sommando il voto riportato nella valutazione dei titoli a quello utile riportato nel colloquio.

  1. La graduatoria, immediatamente efficace dopo l’approvazione, sarà pubblicata all’Albo Pretorio del Comune per quindici giorni consecutivi e sul sito Internet istituzionale all’indirizzo www.santelpidioamare.it.
  2. Il termine per eventuali ricorsi decorrerà dall’ultimo giorno di pubblicazione.

 

 

ART.10

PERFEZIONAMENTO DELLA MOBILITÀ

 

  1. Il trasferimento sarà disposto previo parere favorevole del dirigente/responsabile del servizio e dell’ufficio a cui il personale sarà assegnato.
  2. Rimane salva l’applicazione delle norme comuni ai procedimenti di assunzione del personale come gli accertamenti sanitari da disporre in applicazione del decreto legislativo 09.04.2008, n.81 e successive modifiche ed integrazioni.
  3. Il perfezionamento del trasferimento rimane comunque subordinato al rispetto della condizioni che assicurano la neutralità delle operazioni di mobilità del personale (art.1, comma 47, legge n.311/2004) e al rispetto dei generali vincoli in materia di reclutamento del personale stabiliti dalla legge.

 

ART.11

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

 

  1. I dati personali forniti dai candidati con la domanda di partecipazione, obbligatori per l'ammissione alla selezione, saranno trattati esclusivamente per le finalità e attività connesse all'espletamento della procedura di mobilità, formazione e pubblicazione della graduatoria di selezione comprese, nel rispetto del decreto legislativo 30.06.2006, n.196 e successive modifiche ed integrazioni.

 

ART.12

PUBBLICAZIONE DELL’AVVISO E DELLO SCHEMA DI DOMANDA

 

  1. Il presente avviso di selezione è pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, Parte I, quarta serie speciale.
  2. Il testo  integrale dell’avviso, unitamente allo schema della domanda di partecipazione alla selezione, è pubblicato all’Albo Pretorio del Comune/Albo on-line residente sul sito istituzionale del Comune, all’indirizzo www.santelpidioamare.it. ed evidenziato comunque sullo stesso sito.

 

ART.13

PARI OPPORTUNITÀ. RISERVE E ALTRO

 

1.      E’ garantito il rispetto del principio di pari opportunità di trattamento tra uomini e donne sul lavoro. 

  1. L’apertura di questo procedimento di selezione ha tenuto conto dei benefici in materia di assunzioni riservate ai disabili e ad altre categorie protette.
  2. Non è applicabile alla procedura di mobilità qui aperta la precedenza disposta dalla legge della Regione Marche n.22 del 22.06.2012, in favore dei dipendenti del Consorzio di sviluppo industriale, in quanto la stessa non si configura come adempimento preliminare ad un espletamento di procedure di concorso pubblico e quindi all’acquisizione di nuovo personale intesa quale nuova assunzione come stabilito dall’art.1, comma 1, della legge appena citata.

 

ART.14

AVVERTENZE FINALI 

 

  1. Eventuali modifiche del presente avviso di selezione, ivi comprese data e/o orario del colloquio, così come ogni altra comunicazione relativa,  saranno rese note esclusivamente e ad ogni effetto sul sito del Comune all’indirizzo www.santelpidioamare.it.

 

  1. Il termine della selezione qui indetta può, motivatamente, essere prorogato o riaperto. La selezione può anche essere sospesa o revocata per motivi di interesse pubblico. Potrà essere anche sospesa o chiusa se disposizioni generali in materia di lavoro pubblico dovessero impedirne la prosecuzione o la conclusione.

 

ART. 15

NORMA DI RINVIO

 

1.      Per quanto non espressamente previsto in questo avviso è fatto rinvio al regolamento comunale sul reclutamento e la selezione di personale, approvato con atto della Giunta Comunale n.70 del 14.03.2000 e successive modifiche ed integrazioni, in particolare quella realizzata con l’atto della Giunta Comunale n.194 del 30.09.2010 “Approvazione regolamento per l’esperimento delle procedure di mobilità esterna volontaria”, come integrato dal regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi approvato con atto della Giunta Comunale n.273 del 29.12.2010.

 

  1.  È fatto inoltre rinvio al D.P.R. 09.05.1994, n.487, al Codice Civile e alle altri disposizioni legislative, regolamentari e contrattuali applicabili.

 

Sant’Elpidio a Mare, 19.10.2012

 

 

 

IL SEGRETARIO GENERALE

RESPONSABILE DELL’AREA 1

SERVIZI ISTITUZIONALI E GESTIONE DELLE RISORSE INTERNE

AVV. EDOARDO ANTUONO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Allegato  - Schema di domanda

 

COMUNE DI SANT’ELPIDIO A MARE,

SERVIZIO PERSONALE/ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA,

PIAZZA MATTEOTTI, 8, 63811 -  SANT’ELPIDIO A MARE (FM)

 

 

OGGETTO: Domanda di partecipazione alla selezione per la copertura di n.01 posto di Funzionario Tecnico – Categoria D, posizione iniziale D.3,, CCNL Enti Locali del 31.03.1999 mediante mobilità esterna volontaria

 

Il/La sottoscritto/a ___________________________________________chiede di essere ammesso/a a partecipare alla selezione,  per titoli e colloquio, per la copertura, mediante mobilità esterna volontaria, del posto di organico a tempo pieno indeterminato di Funzionario Tecnico, categoria D,posizione iniziale D.3   del CCNL del 31.03.1999, aperta con avviso del 19.10.2012.

 Allo scopo, sotto la propria responsabilità: (artt. 46 e 47 del D.P.R.n.445 del 28.12.2000 e successive modifiche ed integrazioni)

 

 

D I C H I A R A

1) che le proprie generalità ed il proprio codice fiscale sono:

 

 

Cognome

 

Nome

 

Luogo di nascita

 

Data di nascita

 

Comune di residenza

 

Stato civile

 

Codice fiscale

 

 

 

 

2)  di prestare attività lavorativa a tempo pieno indeterminato

 

 

presso l’Amministrazione

 

con il profilo professionale di

 

Categoria, CCNL

 

a decorrere dal

 

 

 

3) di avere (eventualmente) prestato in precedenza la propria attività lavorativa presso i seguenti altri Enti

 

 

Ente

 

Profilo professionale

 

Categoria, CCNL

 

Dal____ al

 

 

 

 

4) di essere in possesso del/i seguente/i titolo/i di studio:

 

 

Indicazione del titolo/dei titoli di studio conseguito/i

 

Istituto/Università dove è  avvenuto il conseguimento

 

Data di conseguimento

 

Votazione riportata

 

 

 

 

5) di essere in possesso dei seguenti titoli di merito valutabili

 

 

Indicazione e descrizione dei titoli di studio, professionali e culturali posseduti (oltre a quelli già menzionati)

 

Indicazione e descrizione dei titoli di servizio posseduti

 

Curriculum formativo e professionale (sottoscritto e allegato)

 

 

 

6) di avere conoscenza adeguata di Windows e dei programmi applicativi di Microsoft Office, quali Excel, Word, Access, open.office.org., di Autocad e software contabilità lavori;

 

7) di essere in possesso di parere favorevole/nulla-osta alla mobilità proveniente dall’ente di appartenenza che allega alla presente domanda con decorrenza stabilita entro il 31.12.2012;

 

8) di non aver avuto applicate a proprio carico nel biennio precedente sanzioni disciplinari superiori al rimprovero verbale e di non essere incorso/a in condanne penali o di aver in svolgimento procedimenti penali che precludono la costituzione/prosecuzione del rapporto di pubblico impiego;

 

9) di essere consapevole della veridicità della presente domanda e dei relativi allegati e di essere a conoscenza delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere, di formazione o uso di atti falsi, richiamate dall’art. 76 del D.P.R. n.445/2000;

 

10) che i documenti allegati sono conformi agli originali ai sensi dell’art.19 del D.P.R. n.445/2000.

 

 Specifica (se disabile) di aver necessità del seguente ausilio___________________________ e dei seguenti tempi aggiuntivi_________________________per sostenere il colloquio.

 

DICHIARA

 

 Inoltre, di aver preso visione di tutte le clausole dell’avviso e di accettarle totalmente senza riserva.

 
INDICA

 

 quale recapito telefonico, il seguente: ______________(cell.________________)e, quale indirizzo cui inviare le comunicazioni relative alla selezione, il seguente_______________________(e mail_______________________) impegnandosi a comunicare tempestivamente al Comune  ogni possibile variazione.

 

Allega alla presente domanda:

§          parere favorevole/nulla-osta al trasferimento dell’ente di appartenenza*;

§          copia fronte/retro di documento di identità personale in corso di validità;

§          curriculum formativo e professionale debitamente sottoscritto;

§          ogni altra documentazione utile al fine dell’attribuzione del punteggio relativo ai titoli valutabili.

 

 

 Infine, il/la sottoscritto/a____________________________, presa visione dell’informativa riportata nell’avviso di selezione, esprime il proprio consenso al trattamento dei dati personali che lo/la riguardano, inclusi quelli sensibili, ai sensi del decreto legislativo n.196/2003 per le finalità e con le modalità indicate nell’informativa stessa.

 

*con decorrenza stabilita entro il 31.12.2012. È comunque consentito  presentare il documento entro la data fissata per il colloquio di selezione, a pena di esclusione;

 

 

Data  ___.____.2012

 

Firma __________________________________________

 

(ai sensi dell’art. 39 del D.P.R. n 445/2000 non è richiesta la firma autenticata)