Sei qui:

AVVISO

In riferimento alla procedura ad evidenza pubblica concernente l’assegnazione e la permuta di loculi presso il cimitero di Cura Mostrapiedi, si informa che si procederà alle assegnazioni dei manufatti cimiteriali il giorno 4 aprile 2017 presso la Sala "Della Valle", sita a Casette d'Ete in Via Calatafimi, secondo il seguente calendario:

CALENDARIO DELLE ASSEGNAZIONI

 

 

Si comunica che a partire dal 20 marzo 2017 la Biblioteca Comunale "Antonio Santori" resterà aperta al pubblico nei giorni:

lunedi - mercoledì e sabato dalle ore 16,30 alle ore 19,00

giovedì e venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,30

 

 

 

AVVISO

 

In riferimento alla procedura ad evidenza pubblica approvata con deliberazione G.C. n. 267 del 04.11.2016 concernente l’ assegnazione e la permuta di loculi presso il cimitero di Cura Mostrapiedi, si informa che, con Determinazione del Responsabile Area 3 n. 314-93 del 16.03.2017, sono state approvate le relative graduatorie provvisorie.

 

GRADUATORIE BANDO CURA MOSTRAPIEDI 2016

 

CENTRALINO 0734.81961

UFFICIO PROTOCOLLO 0734.8196212

 

Il Comune di Sant'Elpidio a Mare ha indetto il bando per l'assegnazione in locazione di alloggi di ediliza popolare pubblica.

La domanda dovrà essere inoltratata a partire dal 13 di marzo ed entro le ore 13.00 del 27.04.2017.

Per visionare il bando cliccare qui.

Domanda assegnazione.

Allegato alla domanda.

 

BANDO PER LA SELEZIONE DI SOGGETTI A CUI CONCEDERE DEI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA’ COMMERCIALI, ARTIGIANALI E DI SERVIZIO IN CENTRO STORICO

Per visionare il bando cliccare qui.

Allegato A

Allegato B

Allegato C

 
Le modalità per accedere ai contributi
 
Il Comune di Sant’Elpidio a Mare è in procinto di procedere al caricamento dei dati per  l’erogazione da parte dell’INPS degli assegni di maternità per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento e dei nuclei familiari con tre figli minori a carico, così come definito dalla comunicazione  INPS del  27/02/2017.
 
Il termine per la presentazione della richiesta di assegno di maternità da parte degli interessati è stabilito, in via generale, ai sei mesi dalla data del parto, mentre le richieste per l’assegno dei nuclei familiari con tre figli minori è stabilito al 31 gennaio dell’anno successivo a quello di riferimento.
 
La rivalutazione ISTAT, art. 1 per l’anno 2017 è stata pubblicata nella G.U. n. 47 del 25/02/2017 e prevede i seguenti importi, restano fermi per l’anno 2017  la misura ed i requisiti economici dell’assegno al nucleo al nucleo familiare numeroso e dell’assegno di maternità: 
  • per complessivi 1.836,90 euro  per l'assegno per il nucleo familiare. Il nuovo valore dell'indicatore della situazione economica (ISE) per i nuclei familiari composti da cinque componenti, di cui almeno tre figli minori, è pari a  quanto indicato dall’indice ISTAT dell’art.65, comma 4, della legge 23 dicembre 1998 n.448; comunicato del Dipartimento per la politica della famiglia pubblicato nella Gazzetta Ufficiale  del 25/03/2015 n.70; 
  • per complessivi 1.694,45 euro  per l'assegno di maternità per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento avvenuti dal 1° gennaio al 31 dicembre 2017. In questo caso, il nuovo valore dell'indicatore della situazione economica (ISE) per i nuclei familiari composti da tre componenti è pari a  quanto indicato dall’indice ISTAT ai sensi dell’art. 74 del decreto legislativo  26 marzo 2001 n. 151.
Il modello per la presentazione della domanda, corredata del reddito annuale familiare ISE, reddito anno 2016,calcolo diritto nuovo Ise anno 2017 ,  va richiesto all’Ufficio Servizi Sociali aperto al pubblico tutti i giorni feriali dalle 10 alle 13 e inoltrato al protocollo del Comune. Ulteriori informazioni al numero 0734/8196207.
 

PER CONSENTIRE DI PRENDERE VISIONE DEGLI ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI PROPEDEUTICI ALLA EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI A SOGGETTI PRIVATI PER EVENTI EMERGENZIALI 2013 2014 2015, SI ALLEGA NOTA DELLA REGIONE MARCHE RECANTE PROTOCOLLO N. 5000 DEL 03.03.2017

VEDI ALLEGATO

 

Emesso un avviso di condizioni meteo avverse per vento. Inizio validità 4/3/2017 ore 06:00, fine validità 4/3/2017 ore 24:00.
Per i dettagli cliccare qui.

 

Una nuova circolare del Dipartimento Protezione Civile proroga alla data del 13 marzo il termine per la presentazione delle istanze di sopralluogo di agibilità, accompagnate da perizia asseverata. La proroga riguarda tutti i Comuni interessati dagli eventi sismici (fa fede la data di protocollo al Comune).

Link alla circolare DPC n. 14650 del 27/02/2017 "Eventi sismici nell'Italia centrale. Modalità e scadenza per la presentazione delle istanze di sopralluogo con perizia asseverata. Proroga al 13/03/2017"

 

E' stato pubblicato il nuovo bando Home Care Premium destinato all'assistenza di dipendenti e pensionati pubblici, per i loro coniugi, per parenti e affini di primo grado non autosufficienti.

Le domande possono essere presentate entro il 31.03.2017

Per visionare il bando completo cliccare qui.

 

Con la circolare prot. UC/TERAG16/0010781 del 12 febbraio 2017, il Dipartimento della Protezione civile ha aggiornato alcune indicazioni in merito al termine per la presentazione delle domande di sopralluogo.

La proroga riguarda quei comuni per i quali a seguito degli eventi sismici del 18 gennaio 2017 il risentimento al sito risulta superiore ai precedenti eventi sismici e tale da poter avere procurato un aggravamento del quadro di danneggiamento dei manufatti che precedentemente non avevano riportato danni o avevano riportao danni lievi.

L'l'istanza di primo sopralluogo(modello IPP) va corredata di perizia asseverata e comunque consegnata entro il 28 febbraio 2017.

Le richieste di revisione di un precedente sopralluogo Aedes con esito di inagibilità, seguono le procedure già indicate nella nella circolare UC/TERAG16/73056 del 28.12.2016

Allegati:

Circolare UC/TERAG16/0010781 del 12 febbraio 2017
Istanza di sopralluogo (Modello IPP)