Sei qui:

Comunicati Stampa - Comune di Sant'Elpidio a Mare

BORGHI APERTI

PDF Stampa E-mail
BORGHI APERTI
SUCCESSO PER L’INIZIATIVA DI “NOI MARCHE” IN CITTA’
 
SANT’ELPIDIO A MARE 31.08.2015 – Il patrimonio storico-artistico elpidiense piace. Piace ai turisti – che hanno risposto in tanti all’invito di “Borghi Aperti”, iniziativa proposta da “Noi Marche” in città – ma anche agli elpidiensi che hanno approfittato dell’apertura gratuita delle strutture museali per godere appieno delle bellezze della propria città.
I visitatori che hanno partecipato all’iniziativa sono partiti dall'ufficio turistico seguiti da un operatore.  Passando per Corso Baccio, gli ospiti hanno potuto visitare la Chiesa di San Filippo Neri, la Pinacoteca Civica ed il Museo della Calzatura. Arrivati in Piazza Matteotti la visita è proseguita nella Basilica di Maria SS. della Misericordia, presso la Perinsigne Collegiata ed è terminata alla Torre Gerosolimitana dove, grazie alla bella giornata di sole, hanno potuto godere di una splendida vista.
“Un’iniziativa ben riuscita – osserva in merito l’Assessore al Turismo Stefania Torresi – con un bel gruppo di visitatori che ha particolarmente gradito. Il nostro territorio vanta un patrimonio artistico ed architettonico da fare invidia e iniziative come questa permettono di valorizzarlo in modo adeguato”.
 

UN GIORNO DI SPORT

PDF Stampa E-mail
DOMENICA 30 AGOSTO
SPORT – SOLIDARIETA’ – ASSOCIAZIONISMO E DIVERTIMENTO
UN GIORNO DI SPORT DALLE ORE 16.00
PARTITA DEL CUORE DALLE ORE 21.00
 
SANT’ELPIDIO A MARE 29.08.2015 – Viale Roma e Corso Baccio sono pronti a fare da cornice ad una giornata di sport, associazionismo, solidarietà e divertimento in occasione di UN GIORNO DI SPORT che è in programma per domani domenica, 30 agosto, a partire dalle ore 16.00.
 
“Un giorno di sport è una manifestazione che piace – esordisce l’Assessore allo Sport Matteo Verdecchia nel presentare l’iniziativa – e ne è prova il fatto che abbiamo cinque associazioni sportive in più rispetto allo scorso anno. Come Amministrazione Comunale abbiamo lavorato molto sullo sport, sul fronte delle strutture e non solo: l’appuntamento di domenica è un ponte tra un anno di sport passato e la stagione che verrà”.
Quarantasette, al momento, le associazioni sportive presenti per un totale di 24 discipline. “Non saranno presenti alcune associazioni sportive storiche per via di impegni precedentemente assunti – aggiunge – ma siamo comunque in incremento con l’arrivo di nuove società e nuove discipline”.
Torna la boxe con veri e propri incontri – cinque maschili e due femminili – su un vero ring. Novità assoluta sarà la presenza degli arcieri storici così come anche la presenza della società di nuoto di Fermo.
“La mia filosofia quale Assessore alle Politiche Sportive è quella di valorizzare le società sportive del nostro territorio – prosegue Verdecchia – ma anche di far conoscere le discipline che da noi non sono presenti, ed il nuoto così come il tennis ne sono una prova, affinché i nostri ragazzi e le nostre ragazze possano avere un’ampia conoscenza delle discipline che potrebbero scegliere anche nell’arco di pochi chilometri da casa. Per questo, ho fortemente voluto la presenza di società di territori limitrofi che ci hanno permesso di completare l’offerta con discipline che nel nostro territorio mancano”.
La manifestazione si caratterizza anche per la declinazione sociale che si è data.
“Sarà presente Federico Moretti, campione di volley, non in veste di sportivo ma quanto testimonial dell’Associazione Asante Sana che sostiene progetti solidali grazie alla destinazione alla stessa associazione delle multe interne effettuate ai giocatori di volley – precisa Verdecchia – così come per il proseguimento della giornata a partire dalle ore 21.00 con la Partita del Cuore”.
A spiegare i dettagli è Bruno Cozzi, uno degli organizzatori.

“Proponiamo una serata in onore della grande Elpidiense – fa sapere – e sono stati invitati come ospiti i giocatori dell’epoca: hanno risposto in sessanta! Avremo anche un collegamento telefonico con Ricky Albertosi che non potrà essere presente fisicamente ma ci teneva a dare il suo contributo”. In campo scenderanno l’Elpidiense, una squadra composta dagli atleti che all’epoca militavano nelle categorie giovanili della gloriosa squadra, ed il San Lorenzo, la squadra del Papa. “Ci saranno delle sorprese che non svelo – aggiunge Cozzi – ma posso dire che, mentre il primo tempo si giocherà a calcio, il secondo tempo sarà giocato… con le scope, giusto per divertire un po’ il pubblico. Finita la partita abbiamo cercato di coinvolgere tutto il territorio organizzando una corsa di Apette 50 spente a spinta. Sarà davvero divertente, in anteprima mondiale”. Cozzi sarà speaker della serata assieme a Roberta Martellini. Il calcio d'inizio affidato alla madrina d'eccezione, Claudia Filipponi.
 
“Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato per organizzare questa iniziativa – aggiunge – la serata sarà ad ingresso libero, le offerte che saranno volontariamente versate andranno devolute alla Croce Azzurra. Ringrazio in particolare la società Nike di Fermo che coprirà tutti i costi organizzativi”.
Si potrà restare per tutto il pomeriggio e proseguire fino a sera visto che la Pro Loco aprirà degli stand gastronomici pertanto si potrà cenare in centro.
 

OPERAZIONE DELLA POLIZIA LOCALE

PDF Stampa E-mail
DUE GIOVANI ERITREI DORMONO IN STRADA
RIACCOMPAGNATI NELLA STRUTTURA DA CUI SI ERANO ALLONTANATI
 
SANT'ELPIDIO A MARE 28.08.2015 - Due giovani di nazionalità eritrea sono stati ritrovati in via Galilea (avevano passato la notte lungo la strada) ed accompagnati dagli agenti di Polizia Municipale presso il locale Commissariato.
I due giovani erano già stati identificati e già assegnati, nei giorni scorsi, ad un'associazione di Lapedona nell'ambito dell'attuazione di un progetto di inserimento nel territorio nazionale. I due ragazzi non possono essere considerati clandestini visto che erano fuori dalla struttura da meno delle 72 ore previste dalla legge ma si è comunque provveduto a contattare l'associazione di provenienza. Dal commissariato i due sono stati riportati nella struttura di appartenenza.
"I nostri agenti hanno potuto provvedere a seguito di una segnalazione effettuata da alcuni cittadini accortisi che i due ragazzi avevano dormito per stada - commenta il Sindaco, Alessio Terrenzi - e li ringrazio per la collaborazione".
 

LAVORI CIMITERO

PDF Stampa E-mail
VOLGONO VERSO LA FINE I LAVORI PER L’AMPLIAMENTO DI CURA MOSTRAPIEDI
ATTENZIONE PER IL DECORO: INTERVENTO SULLE SIEPI DANNEGGIATE DA UN PARASSITA
 
SANT’ELPIDIO A MARE 25.08.2015 – Volgono verso la fine i lavori per l’ampliamento del Cimitero di Cura Mostrapiedi e, dopo un lungo periodo di stasi, è stata ultimata la verifica delle domande di partecipazione all’avviso pubblico che era stato bandito nel 2010 in vista dei lavori di tali lavori di ampliamento. I cittadini ammessi sono invitati a presentarsi all’assegnazione fissata per  il prossimo 10 settembre 2015, anche se sul sito istituzionale del Comune ( www.santelpidioamare.it ) è già possibile visionare le graduatorie provvisorie.
Sono state di recente anche approvate le nuove tariffe per i servizi cimiteriali che possono essere visionate sempre sull’home page del sito istituzionale del Comune.
 
Oltre alle novità previste per il Cimitero di Cura Mostrapiedi, l’Amministrazione Comunale è al lavoro per garantire il massimo decoro nei due Civici Cimiteri tanto che, rilevato che le siepi di Bosso che sono presenti al Cimitero del Capoluogo e di Cura Mostrapiedi sono state attaccate da un parassita che le sta defogliando, è stato effettuato da parte dei dipendenti dell’ufficio ambiente del Comune un sopralluogo da cui è emerso che le siepi presentavano piccole ragnatele e si è rilevato che si tratta, verosimilmente, della Piralide del bosso (Cydalima perspectalis), da trattare con Bacillus thuringiensis subsp. Kurstaki (Btk).
Saranno necessari degli specifici interventi per tentare di recuperare il recuperabile e rinvigorire le siepi meno danneggiate.
“La nostra attenzione per il decoro del Civico Cimitero è massima – osserva in merito il Sindaco, Alessio Terrenzi – e l’Amministrazione Comunale ha intenzione di fare la sua parte. Siamo intervenuti per verificare lo stato delle siepi e, rilevata la problematica, abbiamo disposto gli interventi necessari per cercare di risolvere la situazione affinché le piante tornino, nei limiti del possibile, in salute e i due Cimiteri siano decorosi anche per quanto riguarda il verde. Dico anche perché a suo tempo sono state emesse apposite ordinanze che impongono ai privati di tenere comportamenti decorosi nei Cimiteri Cittadini. Con l’attivazione e il potenziamento dell’ufficio cimiteri, con la professionalità messa in campo dalla dott.ssa Alessandra Levantesi, questa Amministrazione intende lavorare con attenzione sulle due strutture cimiteriali che sono luoghi di rispetto e meritano le dovute attenzioni”.
 
Altri Articoli...
Pagina 10 di 236