Sei qui:

Comunicati Stampa - Comune di Sant'Elpidio a Mare

TINTEGGIATA SCUOLA

PDF Stampa E-mail

AMMINISTRATORI CON PENNELLO E VERNICI PER TINTEGGIARE LA SCUOLA

SANT’ELPIDIO A MARE 28.08.2012 – Impegno, buona volontà ed olio di gomito sono gli ingredienti che sono stati messi in campo, nella giornata di oggi, dal sindaco Alessio Terrenzi e da alcuni membri dell’amministrazione comunale – dal presidente del consiglio Matteo Verdecchia ai consiglieri Gianfranco Campanari, Alessio Pignotti, Dalmazio Montemaggio e Simone Diomedi – nell’impugnare pennello e pennellessa per imbiancare alcune aule della scuola primaria “Martinelli” del capoluogo.

Si sono recati sul posto adeguatamente abbigliati e pronti a fare materialmente la loro parte improvvisandosi imbianchini con più o meno esperienza alle spalle ma tutti con tanta buona volontà ed unico obiettivo in mente: dare un contributo concreto per far fronte alle esigenze della scuola.

Con un bilancio comunale che permette pochi margini di movimento, con pochi dipendenti comunali disponibili, gli amministratori hanno deciso di lasciare gli uffici del palazzo comunale per sopperire ad alcune impellenti necessità come la tinteggiatura delle aule.

Il sindaco ed i consiglieri che si sono resi disponibili, dopo aver preparato i materiali in mattinata, hanno iniziato a darsi da fare nel primo pomeriggio. Gli amministratori-imbianchini, oltre che a trattenersi per tutto il pomeriggio di oggi (martedì 28 agosto), torneranno sul posto anche domani quando, ci si augura, possano arrivare anche dei rinforzi.

“Si tratta di una piccola cosa – osserva il sindaco Terrenzi – ma credo che sia comunque un contributo per far fronte alle esigenze delle scuole. Nel plesso di Piane Tenna sono impegnati gli operai del comune per realizzare alcuni interventi necessari prima dell’avvio dell’anno scolastico. Al capoluogo abbiamo pensato che avremmo potuto renderci utili in modo concreto con un pennello in mano e vernice a disposizione. Non siamo dei professionisti ma ci siamo impegnati a fare per bene il nostro lavoro”. Le aule che gli amministratori intendono, complessivamente, imbiancare, sono quelle del primo piano, per un totale di cinque aule destinate ad ospitare altrettante classi. “Si è trattato di un primo step – aggiunge il sindaco – e si potrebbe pensare di ripetere la cosa anche in un altro momento dell’anno, come ad esempio nel periodo Natalizio, per fare altro magari anche coinvolgendo qualche genitore che volesse volontariamente dare una mano. Ovviamente tutti tinteggiato da volontari, in modo gratuito permettendo così all’ente comunale di risparmiare, anche se in minima parte, ed ottenere al tempo stesso un servizio per la scuola”.

Sono in corso, inoltre, i lavori per il risanamento conservativo della scala che si trova sul lato nord della scuola “Bacci”. “Si tratta di un intervento che prevede un investimento di 35.000 euro – commenta il sindaco, Alessio Terrenzi – finanziato con l’avanzo di amministrazione ed i lavori prenderanno il via alla fine del mese. Si tratta di una scala d’emergenza che deve essere a norma. Intervento necessario per garantire la sicurezza dei bambini e di tutti coloro che si trovano nel plesso scolastico”. Si interverrà anche sull’entrata della scuola materna realizzando una tettoia necessaria per evitare che i bambini ed i genitori, nel caso di attesa davanti alla scuola, si bagnino in caso di pioggia.

 

SINDACO ON LINE

PDF Stampa E-mail

SINDACO ON LINE – GIOVEDI DALLE 12.30 ALLE 13.30

SANT’ELPIDIO A MARE 28.08.2012 – E’ stata una delle proposte, inserite nell’ambito del programma elettorale, tra le più votate dai cittadini che hanno compilato i questionari distribuiti in occasione delle diverse assemblee effettuate a suo tempo nel territorio. In attesa di poter attuare tale proposta rivedendo il sito internet del comune, il primo cittadino ha pensato di sfruttare la rete per aprire un contatto diretto con chi volesse interloquire con lui: nella mattinata di giovedì 30 agosto, il sindaco Terrenzi dalle ore 12.30 alle 13.30 sarà on line, collegato dal suo profilo Facebook, per rispondere alle eventuali domande che gli altri utenti vorranno porgli durante l’ora indicata.

“Gli impegni quotidiani non mi permettono di seguire costantemente il mio profilo facebook per cui non riesco a rispondere alle sollecitazioni che arrivano su più fronti – osserva – ma ho pensato di rendermi disponibile per un’ora: nel mio profilo aprirò un post indicando che il sindaco è on line e da lì chi vorrà potrà dialogare con me su argomenti di interesse collettivo. So che non è un modo usuale di comunicare, tantomeno si tratta del sito istituzionale. Credo che possa essere comunque utile per stabilire un contatto con chi avrà piacere di parlare con me in attesa di organizzarci per attrezzare adeguatamente il sito, peraltro in via di revisione.

Si tratta di un esperimento, di una prova pertanto mi scuso fin d’ora se qualche cosa non dovesse funzionare. Spero che possa essere un’ora spesa bene e che da una prova iniziale si possa poi pensare di ripetere la cosa anche in futuro”

 

ASSEMBLEA COMMERCIANTI

PDF Stampa E-mail

SPOSTATA A VENERDI 31 L’ASSEMBLEA CON I COMMERCIANTI DEL CENTRO STORICO

SANT’ELPIDIO A MARE 27.08.2012 – L’assemblea che era stata programmata per domani, martedì 28, con i commercianti del centro storico, è stata spostata di comune accordo – tra commercianti e amministrazione comunale - a venerdì 31, alle ore 14.30, presso la sala del consiglio comunale. Si tratta di un incontro a suo tempo fissato per fare il punto della situazione in merito alla sperimentazione attivata in centro con l’introduzione della zona a traffico limitato e dell’isola pedonale. Oltre al confronto tra l’amministrazione comunale ed i commercianti del centro storico in relazione alla viabilità in centro, nel corso dell’incontro si avrà anche l’occasione di discutere dei lavori relativi alla pavimentazione e ad altre questioni a ciò inerenti.

“La data del 28 era stata decisa assieme ai commercianti nel corso di un incontro che era stato organizzato in zona Luce il mese scorso ed al quale avevo partecipato assieme agli assessori Tomassini e Marcotulli – osserva il primo cittadino – poi ho avuto modo di sentirmi con il presidente dell’Associazione dei Commercianti e si è valutato, insieme, di dover spostare l’incontro di qualche giorno per poter favorire la massima partecipazione da parte degli interessati e poter avere, in questo modo, il più ampio confronto. Mi auguro che i commercianti rispondano in molti all’invito a partecipare in modo da poter raccogliere il maggior numero possibile di indicazioni attorno alle quali ragionare”.

 

ARRESTATO ROM

PDF Stampa E-mail

ARRESTATO GIOVANE ROM A BIVIO CASCINARE

SANT’ELPIDIO A MARE 24.08.2012 – Da giorni si aggirava nei pressi della zona industriale di Bivio Cascinare avventurandosi a chiedere lavoro in qualche azienda ma anche ad elemosinare qualche spicciolo nelle abitazioni: un giovane rom, di origini serbe – K.S. – è stato arrestato questa mattina nell’ambito di un’operazione messa a segno dal Comando di Polizia Municipale a seguito di diverse segnalazioni arrivate dalla cittadinanza.

Il ragazzo, classe 1984, si aggirava in bicicletta nella zona industriale di Bivio Cascinare catturando l’attenzione di molti residenti, alcuni dei quali se lo sono trovato anche all’uscio di casa a chiedere qualche spicciolo. Dal suo comportamento si è alimentata una certa apprensione da parte di chi ha pensato bene di segnalare il fatto alla Polizia Municipale.

Una pattuglia è intervenuta questa mattina sul posto, ha individuato il ragazzo che, quando si è sentito chiedere i documenti per l’identificazione, è scappato cercando di dileguarsi tra i capannoni.

Il movimento venutosi a creare ha attirato l’attenzione di diverse persone che si sono radunate sul posto ed hanno fatto capannello per cercare di circoscrivere il suo spazio d’azione. Il comandante della Polizia Municipale, Magg. Stefano Tofoni, arrivato nel frattempo sul luogo dell’accaduto, in ausilio della pattuglia già presente sul posto, ha cercato di avvicinare il ragazzo che, però, si è dato alla fuga all’interno di un campo di mais. Dopo alcuni momenti di concitazione, gli operatori sul posto sono riusciti a raggiungere il fuggitivo placcandolo sull’auto della Polizia Municipale e consegnandolo poi ad una pattuglia di Carabinieri della locale stazione, allertati a supporto delle forze dell’ordine presenti.

Verificate le generalità del ragazzo, si è risaliti alla sua fedina penale tutt’altro che pulita visto che su di lui pendeva un mandato di cattura emesso dalla Procura della Repubblica.

“Quando c’è collaborazione da parte della cittadinanza – commenta il Comandante Tofoni – si riesce a presidiare al meglio il territorio per contrastare questo tipo di fenomeni”.

Il sindaco, Alessio Terrenzi, da parte sua, nel far presente l'ottimo clima di collaborazione creatosi tra Amministrazione Comunale, Comando dei Carabinieri e Comando dei Vigili Urbani, sottolinea che le forze dell’ordine sono costantemente impegnante nel presidio del territorio per far fronte ad episodi di vario tipo, legati alla presenza di rom ma anche a micro criminalità di altra matrice. “L’impegno nel presidio del territorio è costante da parte della Polizia Municipale e dei Carabinieri – osserva il primo cittadino – ed in questo caso l’efficacia dell’intervento è collegato anche alla collaborazione della cittadinanza che ha fatto la sua parte nell’effettuare le dovute segnalazioni”.

 
Altri Articoli...
Pagina 236 di 239