Sei qui:

Info Protezione Civile

PDF Stampa E-mail

 

Il Gruppo Comunale di Protezione Civile della Città di Sant’Elpidio a Mare è stato costituito nel 1988. E’ formato da Volontari comprendenti quasi tutte le specializzazioni, dal settore informatico a quello della prevenzione incendi con volontari A.I.B. Tutti i volontari sono motivati da sentimenti di umanità e solidarietà.

Il Sindaco è l’Autorità responsabile, in emergenza, della gestione dei soccorsi sul proprio territorio e del coordinamento di tutte le forze intervenute. I Volontari di Protezione Civile lo affiancano nel compito di:

  1. informare i cittadini sulle aree a rischio, sui provvedimenti e i comportamenti da seguire in caso di emergenza,

  2. dotare il Comune di una struttura di Protezione Civile composta da Polizia Municipale, altri organi Comunali e soprattutto da Volontari locali organizzati in gruppo,

  3. individuare aree di ammassamento e di raccolta,

  4. predisporre una sala operativa composta da radioamatori, C.B., forze dell’ordine, per mantenere i collegamenti con la Prefettura e i vari Enti responsabili delle attività essenziali (ospedali, telefoni, acquedotto, gas, luce),

  5. individuare i rischi (sismico, idrogeologico),

  6. mantenere aggiornato il piano comunale di Protezione Civile,

  7. effettuare esercitazioni per l’attivazione del piano stesso,

  8. attivare la Protezione Civile locale e segnalare l’emergenza alle autorità competenti (Provincia, Regione),

  9. nel dirigere il traffico in collegamento con le autorità

Chiaramente i Volontari sono in ausilio delle autorità competenti e delle Forze dell’ordine, non in sostituzione.

Il Gruppo Volontari di Protezione Civile Comunale si riunisce il mercoledì alle ore 21,30 presso la sede sita in Via Fontanelle n. 720 per discutere sugli avvenimenti, sulle proposte da fare al Sindaco per l’aggiornamento del piano di Protezione Civile e sulla preparazione dei Volontari, decidendo i corsi di qualificazione da frequentare (antincendio, ordine pubblico, pronto soccorso, radiamatoriale, orientamento) e a quali esercitazioni partecipare.

In questi anni i volontari hanno partecipato a diversi interventi umanitari all’estero: in Romania, in Croazia, in Albania e in Italia: 1° sbarco degli albanesi a Brindisi “Ca dei Ginepri” insieme alla Protezione Civile siciliana, alluvione di Alessandria, Campo Profughi Albanese presso il camping OAXS a Porto Sant’Elpidio, in collaborazione con la Croce Rossa, terremoto Serravalle del Chienti, terremoto San Giuliano in Molise, terremoto Aquila, aiuto ai terremotati aquilani a Tortoreto e Giulianova.

Nel territorio ha operato:

- per la ricerca di persone scomparse a Cupra Marittima, a Sant’Elpidio a Mare, a Porto San Giorgio, a Casette d’Ete;

- nel servizio prevenzione incendi boschivi sui monti Sibillini in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato, con la Provincia di Ascoli Piceno e successivamente con la Provincia di Fermo,

- nel servizio d’ordine nelle manifestazioni locali e nei dissesti idrogeologici in Provincia di Fermo;

- per la prevenzione e per l’informazione con incontri con i cittadini e con i giovani nelle scuole.

 

GRUPPO COMUNALE PROTEZIONE CIVILE SANT'ELPIDIO A MARE
Via Fontanelle 720
63811 Sant'Elpidio a Mare (FM)
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo

COORDINATORE - CASTIGNANI MASSIMILIANO   Tel. 328.2018500

VICE COORDINATORE - PASTOCCHI LEONARDO   Tel. 339.1677844