Sei qui:

07.01.2017 ore 9.15

A causa del forte vento che ha provocato la caduta di calcinacci da palazzo Bartolacci (Casette d'Ete), sentiti anche i Vigili del Fuoco che si sono trovati concordi su tale intervento, si è provveduto alla chiusura al transito sia veicolare che pedonale di via XXV Aprile fino all'intersezione con Via dei Mille con via Rosolino Pilo e per tutto il tratto che circonda palazzo Bartolacci.
Per permettere il passaggo dei pedoni e dei clienti di alcune attitività presenti si è provveduto alla realizzazione di una passerella.
Il provvedimento sarà valido fino alla messa in sicurezza del palazzo.

 

05.01.2017 ore 17.30

Con ordinanza n. 1 del 5 gennaio 2017 il Sindaco ha disposto, in via preventiva, il divieto di transito in via Cocciari, via Santa Lucia e via Otto Marzo fatta eccezione per i residenti nonché per i mezzi di emergenza e di soccorso ove le condizioni di sicurezza lo consentano. Il divieto di transito è stato disposto dalle ore 16.30 di oggi fino al ripristino delle normali condizioni di sicurezza.
Si tratta di una misura preventiva alla luce dell’avviso di condizioni meteo avverse emesso dalla Regione Marche, all’abbassamento delle temperature e alle precipitazioni nevose che si sono già verificate nel territorio. Si tratta di strade particolarmente pericolose per le quali si è ritenuto di dover disporre la chiusura per salvaguardare la sicurezza.


Si comunica, inoltre, che è stato aperto il Coc e che per ogni comunicazione si può fare riferimento al n. 0734.8196272.


Si sta provvedendo allo spargimento di sale, in via preventiva ed a seguito della formazione delle prime lastre di ghiaccio in via Errighi, viale Roma nella zona di P.le Marconi e nell’area dell’ascensore, nei pressi della Farmacia Tardella che domani è di turno, nella discesa davanti ai Carabinieri e per tutto l’imbocco verso l’ex Pretura (in modo da permettere il transito di mezzi della Protezione Civile e della Croce Azzurra, già allertate, qualora dovessero muoversi per emergenze), sulla curva dell’Ospedale e, d’intesa con la Provincia di Fermo, anche sulla curva di strada Montegranarese così come in altre strade principali.

 

Procedura  aperta per l'adozione del Piano Triennale Anticorruzione 2017-2019

Avviso

Modello

 

Bando concessione posteggi.

Allegato A - avviso pubblicazione bando.

Allegato B - bando

Allegato C - domanda

Allegao D - planimetria mercato Capoluogo

Allegato E - planimetria mercato Casette

 

Modello per comunicazione Iban contributo per autonoma sistemazione. Cliccare qui.

 

Elezione di secondo grado del Presidente e del Consiglio Provinciale di domenica 18 dicembre 2016.

Candidati alla Presidenza.

Candidati Consiglieri.

 

MANIFESTAZIONE D’INTERESSE RELATIVA ALLA PROCEDURA NEGOZIATA, SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO DI GARA, PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UNA ROTATORIA ALL’INCROCIO TRA VIA TEVERE E VIA ANGELI. CUP: n. J11B16000130007.

Scadenza il 21 dicembre 2016.
 
 
Scade il 15 dicembre prossimo il termine entro cui presentare domanda di partecipazione al bando della Regione Marche CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO ALLE IMPRESE ISCRITTE ALL'ALBO DELLE IMPRESE ARTIGIANE A PARTIRE DAL 01/06/2015.
Per informazioni CLICCARE QUI.
 

Si rende noto che l'Ufficio Elettorale Comunale resterà aperto venerdì 2 dicembre e sabato 3 dicembre 2016 dalle ore 9 alle ore 18 a disposizione per gli elettori, per ogni adempimento e chiarimento inerente la votazione referendaria del 04.12.2016 e per quanto segue:

- coloro che non avessero ricevuto la tessera elettorale a domicilio, possono ritirarla nei giorni suindicati;

- coloro che avessero smarrito, deteriorato o subito il furto della tessera elettorale, possono ottenere un duplicato presentandosi all'Ufficio elettorale;

- coloro che avessero completato i 18 spazi sulla tessera elettorale già in possesso. possono chiederne il rilascio di una nuova.

Nel giorno della votazione domenica 4 dicembre 2016 l'apertura si protrarrà per tutta la durata delle operazioni di votazione, dalle ore 7 alle ore 23.

Per informazioni contattare il n.0734/8196251

 
Emesso un avviso di condizioni meteo avverse valido dalle ore 06. 00 del 28.11.2016 alle ore 12.00 del 29.11.2016. Avviso completo QUI
 

La Giunta Regionale, con propria  deliberazione n. 1325 del 03/11/2016, in attuazione alla  delibera Consiglio Ministri 28 luglio 2016, ha provveduto ad approvare  i criteri e le modalità tecniche per la gestione delle domande di contributo previsti dall'art. 2 Ordinanza D.P.C. n. 378/2016, per favorire la ripresa delle attività produttive danneggiate dagli eventi calamitosi verificatesi nel territorio della Regione Marche nel novembre e dicembre 2013, maggio 2014 e marzo 2015.

 Il Decreto Dirigente  Posizione di Funzione liberalizzazione e semplificazione delle attività di impresa n. 385 del 07/11/2016 modificato con DDPF 436 del 21/11/2016 che verrà pubblicato sul Bollettino della Regione Marche del 10 novembre 2016, ha   approvato    i termini,  le modalità operative e la  relativa modulistica  per la presentazione delle domande di cui sopra.

LE ISTANZE DOVRANNO ESSERE PRESENTATE ESCLUSIVAMENTE ALLA REGIONE  - SERVIZIO ATTIVITA' PRODUTTIVE, LAVORO, TURISMO, CULTURA ED INTERNAZIONALIZZAZIONE - ENTRO E NON OLTRE IL GIORNO 20.12.2016 

SCARICA DOCUMENTAZIONE 

   
Altri Articoli...