Sei qui:
Le modalità per accedere ai contributi
 
Il Comune di Sant’Elpidio a Mare è in procinto di procedere al caricamento dei dati per  l’erogazione da parte dell’INPS degli assegni di maternità per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento e dei nuclei familiari con tre figli minori a carico, così come definito dalla comunicazione  INPS del  27/02/2017.
 
Il termine per la presentazione della richiesta di assegno di maternità da parte degli interessati è stabilito, in via generale, ai sei mesi dalla data del parto, mentre le richieste per l’assegno dei nuclei familiari con tre figli minori è stabilito al 31 gennaio dell’anno successivo a quello di riferimento.
 
La rivalutazione ISTAT, art. 1 per l’anno 2017 è stata pubblicata nella G.U. n. 47 del 25/02/2017 e prevede i seguenti importi, restano fermi per l’anno 2017  la misura ed i requisiti economici dell’assegno al nucleo al nucleo familiare numeroso e dell’assegno di maternità: 
  • per complessivi 1.836,90 euro  per l'assegno per il nucleo familiare. Il nuovo valore dell'indicatore della situazione economica (ISE) per i nuclei familiari composti da cinque componenti, di cui almeno tre figli minori, è pari a  quanto indicato dall’indice ISTAT dell’art.65, comma 4, della legge 23 dicembre 1998 n.448; comunicato del Dipartimento per la politica della famiglia pubblicato nella Gazzetta Ufficiale  del 25/03/2015 n.70; 
  • per complessivi 1.694,45 euro  per l'assegno di maternità per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento avvenuti dal 1° gennaio al 31 dicembre 2017. In questo caso, il nuovo valore dell'indicatore della situazione economica (ISE) per i nuclei familiari composti da tre componenti è pari a  quanto indicato dall’indice ISTAT ai sensi dell’art. 74 del decreto legislativo  26 marzo 2001 n. 151.
Il modello per la presentazione della domanda, corredata del reddito annuale familiare ISE, reddito anno 2016,calcolo diritto nuovo Ise anno 2017 ,  va richiesto all’Ufficio Servizi Sociali aperto al pubblico tutti i giorni feriali dalle 10 alle 13 e inoltrato al protocollo del Comune. Ulteriori informazioni al numero 0734/8196207.
 

PER CONSENTIRE DI PRENDERE VISIONE DEGLI ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI PROPEDEUTICI ALLA EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI A SOGGETTI PRIVATI PER EVENTI EMERGENZIALI 2013 2014 2015, SI ALLEGA NOTA DELLA REGIONE MARCHE RECANTE PROTOCOLLO N. 5000 DEL 03.03.2017

VEDI ALLEGATO

 

Emesso un avviso di condizioni meteo avverse per vento. Inizio validità 4/3/2017 ore 06:00, fine validità 4/3/2017 ore 24:00.
Per i dettagli cliccare qui.

 

Una nuova circolare del Dipartimento Protezione Civile proroga alla data del 13 marzo il termine per la presentazione delle istanze di sopralluogo di agibilità, accompagnate da perizia asseverata. La proroga riguarda tutti i Comuni interessati dagli eventi sismici (fa fede la data di protocollo al Comune).

Link alla circolare DPC n. 14650 del 27/02/2017 "Eventi sismici nell'Italia centrale. Modalità e scadenza per la presentazione delle istanze di sopralluogo con perizia asseverata. Proroga al 13/03/2017"

 

E' stato pubblicato il nuovo bando Home Care Premium destinato all'assistenza di dipendenti e pensionati pubblici, per i loro coniugi, per parenti e affini di primo grado non autosufficienti.

Le domande possono essere presentate entro il 31.03.2017

Per visionare il bando completo cliccare qui.

 

Domande da presentare entro il 10 marzo 2017 ore 13.00

Bando

Domanda per la richiesta di contributo sulle spese per canone di locazione

 

ORDINANZA N. 10 DEL 10.02.2017 - Settore viabilità infrastrutture e trasporti provincia di Fermo.

 

Si porta a conoscenza  dei contribuenti elpidiensi che,  ai sensi del DL n. 193/2016 convertito con modificazioni dalla Legge n. 225/2016, in vigore dal 3.12.2016, nel Comune di Sant’Elpidio a Mare è prevista la definizione agevolata delle cartelle esattoriali, cosiddetta “Rottamazione delle cartelle esattoriali”.

La definizione agevolata prevista dal decreto legge n. 193/2016, si applica alle somme riferite solo ai ruoli definiti e trasmessi dal Comune ad Equitalia tra il 2000 e il 2016. Chi intende aderire pagherà l’importo residuo delle somme inizialmente richieste senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora.

Per le multe stradali (anche queste definite e tasmesse dal Comune ad Equitalia) invece, solo per gli anni dal 2000 al 2012, non si pagheranno gli interessi di mora. Per gli anni successivi ciò non è possiblie perché, come prevede la legge, i ruoli sono stati passati dal Comune ad altro concessionario.

Informazioni su come presentare la domanda:

La richiesta di adesione alla definizione agevolata dovrà essere presentata dal contribuente ENTRO il  31.03.2017:

  • presso gli Sportelli dell’Agente della riscossione Equitalia Servizi  (chiedere informazioni presso l’Agenzia delle Entrate di Fermo)utilizzando il modulo DA1;

Entro la stessa data il contribuente potrà, eventualmente, integrare la dichiarazione in precedenza presentata. Successivamente, Equitalia Servizi di Riscossione, comunicherà al contribuente entro il 31 maggio 2017, l’ammontare complessivo delle somme dovute ai fini della definizione, nonché, in caso di richiesta di pagamento in forma dilazionata, invierà i bollettini di pagamento con l’indicazione del giorno e mese di scadenza di ciascuna di esse.

 

Erogazioni liberali in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici registrati nel territorio della Provincia di Fermo a far data dal 24 agosto 2016.

Per visionare la comunicazione completa cliccare qui.

 

Prorogati i termini di scadenza del bando Isi Agricoltura 2016. Per visionare la comunicazione integrale cliccare qui.

 

ORDINANZE DEL CAPO DEL DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE RECANTI DISPOSIZIONI OPERATIVE PER L'ATTIVAZIONE DELL'ISTRUTTORIA FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI A FAVORE DEI SOGGETTI PRIVATI E ATTIVITA' ECONOMICHE E PRODUTTIVE

COMUNICAZIONE REGIONE MARCHE

COMUNICAZIONE REGIONE MARCHE PROTOCOLLO COMUNE SEM 1360 DEL 23 01 2017

MODULISTICA OPERATIVA PER LA GESTIONE DEL FINANZIAMENTO AGEVOLATO

CONVENZIONE CASSA DEPOSITI E PRESTITI CON ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA

 

In base alla Delibera di Giunta Regionale n.1578 del 19/12/2016 è possibile fare domanda per il "Contributo per gli interventi a favore di persone in condizioni di disabilità gravissime", per l'anno 2016.

Per visionare l'avviso completo cliccare qui.

Allegato A bando.

Allegato B.

Allegato B1.

Allegato D.

Domanda trasporto 2015 e 2016.

Domanda attività integrazione 2015 e 2016.

 
Altri Articoli...