Sei qui:

Approvate con deliberazione G.C. n. 295 del 25.11.2016 le tariffe per i servizi cimiteriali e le lampade votive.

TARIFFE 2017

 *********

UFFICIO SERVIZI CIMITERIALI

presso l’Ufficio Tecnico Comunale

Via Porta Canale - 63811 Sant’Elpidio a Mare (FM)

Tel. +39 0734 8196.250 - 320 - 356   Fax +39 0734 8196.329
Email   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederloQuesto indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo <!-- document.write( '</' ); document.write( 'span>' ); //-->

indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo

orario di apertura al pubblico: dal Lunedì al Sabato - dalle ore 11.30 alle ore 13.00

 

 
APPLICAZIONE DELLA L.R. 19/2015 IN CASO DI IMPIANTI TERMICI DISATTIVATI O INATTIVI PER INAGIBILITA' O SGOMBERO EDIFICI A CAUSA DEL SISMA
 
La Regione Marche con Delibera di G.R. n. 1566 del 19/12/2016 ha emanato criteri ed indirizzi per la corretta applicazione della L.R. 19/2015 in caso di impianti termici disattivati o inattivi per crollo, inagibilità o sgombero degli edifici a seguito degli eventi sismici, tale delibera è visionabile cliccando qui.
 

17.01.2017

ore 6.30 - Si comunica che i mezzi spazzaneve sono stati operativi per tutta la notte. In questo momento le strade sono transitabili. Le scuole di ogni ordine e grado sono regolarmente aperte e il servizio scuolabus viene regolarmente garantito.
Ogni aggiornamento sarà fornito tramite la App FlagMii, il sito istituzionale del Comune e il profilo facebook Alessio Terrenzi Sindaco.

 
Emesso avviso di condizioni meteo avverse valido dalle ore 00.00 del 17.01 alle ore 24.00 del 18.01.2017. Avviso completo qui.
 

Adempimenti in relazione alla dichiarazione dei redditi precompilata.

Riscontro alla nota protocollo Regione Marche n. 914935 del 23.12.2016

   

Emesso un avviso di allerta meteo valido dalle ore 00.00 del 13.01 alle ore 06.00 del 14.01.2017.

Per l'avviso completo cliccare qui.

 

Impianti di distribuzione di carburanti per autotrazione.

Orari e turnazioni anno 2017.

 

Il termine di scandenza per la presentazione delle istanze di sopralluogo è fissato inderogabilmente al 16 gennaio 2017, come da nota della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento di Protezione Civile prot. n. UC/TERAG16/0073056 del 28/12/2016.

Per gli edifici per i quali non è stata presentata nessuna istanza alla data del 27.12.2016, il richiedente avente diritto può presentare un’istanza di sopralluogo corredata da perizia asseverata che comprovi la presenza di danni nell’edificio e il nesso di casualità diretto tra i danni e l’evento oppure da orindanza sindacale di sgombero, conseguente agli eventi sismici iniziati il 24 agosto 2016.

 

 

10.01.2017 - COMUNICAZIONI

ore 10.00 -Si comunica che, causa neve, sono state chiuse al transito via Otto Marzo, via Cocciari, Strada Santa Lucia e via Errighi.

Per quanto riguarda le scuole, al momento non sono stati presi provvedimenti e saranno date informazioni tempestive in merito.

Ore 10.36 - Si comunica che gli scuolabus, per via della neve, non passeranno. Pertanto si invitano i genitori degli alunni a riprenderli dalle rispettive sedi scolastiche con mezzo proprio, fin da subito, onde evitare ingorghi nelle ore di punta.
Si comunica, inoltre, che sono in azione i mezzi spargisale lungo le strade.

Ore 10.47 - Si comunica che è aperto il COC - Centro Operativo Comunale - e che per ogni comunicazione è possibile far riferimento al n. 0734.8196272.

Ore 11.09 - Si comunica che nella giornata di oggi non sarà effettuato il servizio mensa nelle scuole materne del territorio.

Ore 19.00 - Si comunica che domani le lezioni si terranno regolarmente nelle scuole del territorio e sarà regolarmente garantito il servizio di trasporto scuolabus. In caso di peggioramento delle condizioni climatiche, che saranno monitorate e verificate per tutta la notte, sarà data tempestiva comunicazione di eventuali provvedimenti differenti.
Le informazioni in tempo reale sono fornite tramite l'app FlagMii, il sito del Comune ed il profilo Facebook Alessio Terrenzi Sindaco.

Ore 21.00 - Si comunica che sono operativi nel territorio i mezzi spazzaneve e spargisale.

 

 

07.01.2017 ore 9.15

A causa del forte vento che ha provocato la caduta di calcinacci da palazzo Bartolacci (Casette d'Ete), sentiti anche i Vigili del Fuoco che si sono trovati concordi su tale intervento, si è provveduto alla chiusura al transito sia veicolare che pedonale di via XXV Aprile fino all'intersezione con Via dei Mille con via Rosolino Pilo e per tutto il tratto che circonda palazzo Bartolacci.
Per permettere il passaggo dei pedoni e dei clienti di alcune attitività presenti si è provveduto alla realizzazione di una passerella.
Il provvedimento sarà valido fino alla messa in sicurezza del palazzo.

 

05.01.2017 ore 17.30

Con ordinanza n. 1 del 5 gennaio 2017 il Sindaco ha disposto, in via preventiva, il divieto di transito in via Cocciari, via Santa Lucia e via Otto Marzo fatta eccezione per i residenti nonché per i mezzi di emergenza e di soccorso ove le condizioni di sicurezza lo consentano. Il divieto di transito è stato disposto dalle ore 16.30 di oggi fino al ripristino delle normali condizioni di sicurezza.
Si tratta di una misura preventiva alla luce dell’avviso di condizioni meteo avverse emesso dalla Regione Marche, all’abbassamento delle temperature e alle precipitazioni nevose che si sono già verificate nel territorio. Si tratta di strade particolarmente pericolose per le quali si è ritenuto di dover disporre la chiusura per salvaguardare la sicurezza.


Si comunica, inoltre, che è stato aperto il Coc e che per ogni comunicazione si può fare riferimento al n. 0734.8196272.


Si sta provvedendo allo spargimento di sale, in via preventiva ed a seguito della formazione delle prime lastre di ghiaccio in via Errighi, viale Roma nella zona di P.le Marconi e nell’area dell’ascensore, nei pressi della Farmacia Tardella che domani è di turno, nella discesa davanti ai Carabinieri e per tutto l’imbocco verso l’ex Pretura (in modo da permettere il transito di mezzi della Protezione Civile e della Croce Azzurra, già allertate, qualora dovessero muoversi per emergenze), sulla curva dell’Ospedale e, d’intesa con la Provincia di Fermo, anche sulla curva di strada Montegranarese così come in altre strade principali.